Loredan Gasparini, presente al Vinitaly 2010

marzo 9, 2010 Written by loredangaspariniadmin - Nessun commento

L’edizione 2010 del Salone Internazionale del Vino e del Distillato di Verona, quest’anno mette sul podio il Prosecco. Dopo la grande battaglia per il riconoscimento a Denominazione di Origine Controllata e Garantita per le colline di Conegliano Valdobbiadene, anche Asolo si può fregiare della dicitura Superiore che vale quindi per tutto il prosecco DOCG.

La nostra denominazione – afferma Lorenzo Palla, titolare dell’azienda agricola Conte Loredan Gasparini, è ASOLO DOCG – PROSECCO SUPERIORE. Finalmente il consumatore dovrebbe percepire immediatamente che si tratta della parte migliore del Prosecco, quella proveniente dalle zone collinari.

Anche i rossi non passeranno inosservati. L’azienda trevigiana presenta la nuova annata delle riserve, il 2006 che è un’annata importante, sicuramente riuscita in tutte le zone vinicole. Questi vini si dimostrano ancora giovani, ma con una vita sicuramente lunghissima, in quanto vini di grande struttura, con la solita eleganza che distingue i prodotti di Conte Loredan Gasparini, ma anche con la complessità che solo la grande annata è capace di offrire.

Allo stand di Venegazzù (Pad 4 – Stand B5) dall’8 all’11 aprile degustazioni del leggendario Capo di Stato, sempre più apprezzato anche dalle guide ed il Rosso della Casa, importante taglio bordolese della tradizione enologica dell’azienda di Venegazzù.

Il Merlot Falconera, novità dell’edizione precedente, con uvaggio Merlot al 100%, è un vino dal vantaggiosissimo rapporto qualità/prezzo e dalla grande versatilità in abbinamento. Quest’anno decisamente più maturo e anche  più conosciuto ed apprezzato dal mercato. Il vigneto da cui proviene questo rosso rubino è lo storico “Falconera” dove un tempo il Conte Loredan amava cacciare con i suoi falchi, da cui il  nome del vino.
Ultima novità, un assaggio di Malbec RIVA VECIA ROSSO IGT COLLI TREVIGIANI, poche migliaia di bottiglie in purezza per poter far conoscere questo vitigno che dà sempre molta soddisfazione all’azienda. È un malbec al 100% affinato per un anno in botti di rovere. Naso intrigante con nota speziata e bocca veramente piacevole.

Vinitaly 2010 – Verona Fiera
8 – 12 aprile 2010
Padiglione 4 stand B5